VIDEO

Beelieve, l’imprenditorialità di Progetto92

Beelieve è il progetto che ha fondato la cooperativa sociale Progetto 92 per creare occasioni di inclusione sociale e lavorativa per i giovani. Da sempre attenta alla crescita di giovani vulnerabili, la cooperativa trentina ha scelto di creare un luogo in cui si allenano abilità professionali, si sperimentano produzioni innovative, si costruiscono prodotti sostenibili in collaborazione con il Muse di Trento.

Casa Sant’Antonio

Nelle montagne di Asiago, tra i boschi e le vallate, si trova una Casa capace di accogliere tutti. La cooperativa primavera 85 ha preso in gestione un’antica struttura per creare turismo accessibile, interculturalità, benessere delle persone e legame con il territorio.

#Generattivi, la rete di Comacchio

Crediamo nell’incontro, nello scambio e nelle idee che nascono dal desiderio reciproco. Crediamo nella formazione, nel sapere condiviso e nella progettualità che prende forma quando uomini e donne vogliono costruire un futuro più inclusivo, sostenibile e solidale per tutti…nessuno escluso.

Fondazione Oltre il Labirinto

Un posto sicuro e protetto in cui lasciare i propri figli. La Fondazione nasce nel 2009 da un gruppo di genitori con figli autistici per offrire aiuto e sollievo a famiglie coinvolte da questa disabilità, per aiutare i bambini di oggi a diventare adulti con autismo sempre più indipendenti e autonomi, portando qualcuno all’inclusione sociale e lavorativa. Il marchio Fondente è una vera attività imprenditoriale di produzioni artigianali che permettono ai ragazzi di allenare e sviluppare capacità e ai clienti di gustare la bontà.

Di nuovo insieme: la nostra rete a Comacchio

Crediamo nell’incontro, nello scambio e nelle idee che nascono dal desiderio reciproco. Crediamo nella formazione, nel sapere condiviso e nella progettualità che prende forma quando uomini e donne vogliono costruire un futuro più inclusivo, sostenibile e solidale per tutti…nessuno escluso.

Un estratto dell’appuntamento della nostra rete vissuto a Comacchio.

Villa Argan San Giuseppe

Che cos’è la diversità? Come si crea la bellezza? Un piccolo consorzio di cooperative, Rete Pictor, ha trasformato Villa Angaran San Giuseppe in luogo di accoglienza e inclusione, un posto in cui la diversità non è ostacolo ma opportunità e ricchezza da condividere.

Caresà

Relazioni, inclusione, agricoltura biologica…tutto questo è Caresà, società cooperativa sociale agricola padovana, nata per aiutare chi fa più fatica a non rimanere indietro e prendersi cura della terra e della sua fertilità. La cooperativa crede nel rispetto del terreno, della sua fertilità e della sua cura. Come crede che ogni persona possa mettere a frutto le sue potenzialità perchè dalla terra non nascono merci ma valori e futuro…come? Ve lo raccontano in questo video!

Il locale 21 Grammi

21 Grammi non è un locale qualsiasi. E’ un luogo in cui persone con la sindrome di down imparano un mestiere e dimostrano le proprie competenze professionali. Uno spazio in cui il buon cibo diventa occasione di incontro. Il ristorante prende forma dal desiderio maturato nella cooperativa sociale Big Bang e consente di sviluppare autonomie, sensibilizzare la clientela e formare sia i lavoratori che i contesti aziendali a lavorare con la disabilità intellettiva perchè avere nel proprio team dipendenti con differenti capacità ha dei vantaggi… il video li racconta!

Fondazione Castello di Padernello

La Fondazione Castello di Padernello testimonia che insieme si può perchè quando il desiderio delle persone è forte si può sognare, progettare e rendere la comunità protagonista di progetti generativi. Negli anni la Fondazione è riuscita a valorizzare la storia di un castello, e del suo Borgo, ormai dimenticati. L’energia e la passione dei volontari hanno trasformato la bellezza abbandonata del maniero in un’opera viva, traboccante di cultura e operatività sociale, per tutto il territorio.

Famiglia Materna Rovereto

Famiglia Materna è una Fondazione con 100 anni di storia. Nacque nel 1919 dopo l’incontro tra Maria Lenner e una ragazza madre disperata perché, respinta da tutti, si vide costretta ad abbandonare il suo bambino. In controtendenza rispetto alla mentalità dell’epoca, Maria decise di creare un’alternativa per le giovani trentine che si trovavano in quella situazione. Da quei giorni la Fondazione si è presa cura di donne in difficoltà per aiutarle a trovare la propria strada e dare un futuro dignitoso ai loro figli. Negli anni è rimasta fedele agli ideali della fondatrice ed oggi persegue la sua missione accogliendo e costruendo percorsi personalizzati che riappropriano le donne di capacità, sogni e vita.

Di seguito raccontiamo le storie dei premiati alla serata “Imprenditori per il Bene Comune” al Festival della Dottrina Sociale della Chiesa 2018

Carlo Milia – Ambiente, Territorio e Persone: elementi per una nuova Rinascita

Don Paolo Steffano – La Ricchezza disponibile per tutti: le Relazioni

Davide Benini – Carità e Missione

Maurizio Bernardi – La Famiglia rigenera il Sociale

Presentazione del Bilancio di Missione 2017 della Fondazione Cattolica alla stampa

FONDAZIONE CATTOLICA ASSICURAZIONI
Via Adua, 6 37121 Verona (Italia)
T. +39 045 80 83 211

fondazione.cattolica@cattolicaassicurazioni.it

Governance - Note legali - Statuto - Privacy e Cookie policy

©2020 Fondazione Cattolica Assicurazioni - Codice Fiscale 00320160237

Seguici sui Social: